Per una giusta causa

· ·

            Il fatto di essere divenuta mamma da poco, cambia il modo di percepire il mondo, cambia il mio modo di vivere la vita, cambia la mia sensibilità. E’ una nuova dimensione, forse più vicina al reale di quanto pensassi prima e forse anche meno superficiale, anzi la superficie scompare […]

 

 

 

 

 

 

Il fatto di essere divenuta mamma da poco, cambia il modo di percepire il mondo, cambia il mio modo di vivere la vita, cambia la mia sensibilità.

E’ una nuova dimensione, forse più vicina al reale di quanto pensassi prima e forse anche meno superficiale, anzi la superficie scompare per dare spazio alla VITA stessa.

Ho deciso di partecipare all’evento Camicissima, noto brand di camiceria italiano, che ha organizzato un happy hours mettendo ai fornelli il  noto chef Filippo La Mantia, e allestendo  un’asta benefica a sostegno del nuovo Centro di Ematologia Pediatrica Maria Letizia Verga di Monza che lotta contro la leucemia sui bambini.

Pensate mamme che i bambini guariti lo scorso anno sono stati più di 1800, un grande piccolo traguardo per appoggiare la ricerca. Ho partecipato all’asta benefica capitanata da Justine Mattera ,Paolo Ruffini e Max Pieriboni, donando una mia tshirt che è stata battuta all’asta.

Diversi i personaggi che hanno partecipato donando un qualcosa che li rappresentasse, Montolivo  ha ceduto la tshirt della sua squadra di calcio, Brunotti il suo sellino da bicicletta, Clemente russo i suoi guantoni, io un’ironica tshirt con su scritto Fashion Blogger.

Piu di 200 gli ospiti presenti nello spazio di Piazza Cavour 1 a Milano, tra buone chiacchiere,  piatti sicculenti tutti uniti da un ottimo legante il brand Camicissima e tutti schierati per una giusta causa.  Sicuramente tutto ciò, come anche il mio singolo apporto è una piccola goccia di un vasto mare, ma se tutti facessimo qualcosa, diverremmo noi il mare.

Sino all’uno novembre, fashion mamme siete in tempo per recarvi negli store  Camicissima per dare il vostro contributo (offerta libera) acquistando li una zucca di cioccolato bianco o fondente.

Che aspettate mamme, noi da donne dobbiamo essere sempre in prima linea.

Check your C POINT.

LOVE C.

_MG_2964 _MG_2967_MG_2987 _MG_3008 _MG_3015 _MG_3033 _MG_3039 _MG_3047 _MG_3064 _MG_3075_MG_3081Mio abito: Jenny vintage

Fotografa: Viviana Bonafede